Valvole a cartuccia

Valvola di massima pressione M20x1,5 - VMD40S

Disponibilità: Disponibile

Valvola limitatrice di pressione ad azione diretta, regolabile, esecuzione parts-in-body per cavità M20x1,5


La valvola di massima pressione VMD40 ha il compito di proteggere l’impianto idraulico da malfunzionamenti o rotture causati dalla presenza di valori di pressioni troppo elevati all’interno del circuito.

Descrizione

Dettagli

All’interno di un impianto idraulico, le valvole limitatrici di pressioni costituiscono un organo essenziale per il buon funzionamento e il mantenimento nel tempo dell’efficienza dei componenti che lo compongono. La valvola VMD40 ha il compito di proteggere l’impianto da pressioni di lavoro eccessive, evitando rotture o malfunzionamenti. La VMD40 è una valvola ad azione diretta. Un otturatore a cono posizionato apre il passaggio all’olio quando la pressione dell’impianto raggiunge il valore impostato. Attraverso la vite di regolazione è possibile settare il valore della pressione di apertura della valvola. Sono disponibili diversi campi di regolazione per pressioni di apertura fino a 350 bar. La pressione massima di lavoro per la valvola VMD40 è di 350 bar, mentre ne è consigliato l’impego con portate fino a 40 l/min. La valvola VMD40 è una valvola parts-in-body e può essere installata all’interno di una cavità metrica con filettatura M20x1,5. I componenti esterni sono realizzati in acciaio ad alta resistenza e sono protetti contro la corrosione mediante trattamento di zincatura. Per applicazioni esposte ad agenti corrosivi particolarmente aggressivi (es. applicazioni marine) è disponibile il trattamento superficiale di zinco-nickel. È possibile proteggere il settaggio della valvola VMD40 dalle manomissioni applicando alla cartuccia un guscio in plastica.
Files