Valvole Oleodinamiche

Valvola overcenter doppia per centro aperto VBCD380

Disponibilità: Disponibile

Valvola di bilanciamento non compensata per installazione in linea


Grazie alla valvola di bilanciamento doppia è possibile sostenere carichi sospesi e controllarne il movimento di discesa eliminando vibrazioni o abbassamenti troppo veloci e dunque pericolosi. La serie VBCD, grazie alle bocche filettate BSPP, può essere installata in linea all’interno del circuito oleodinamico nel rispetto degli spazi disponibili sulla macchina.

Descrizione

Dettagli

Le valvole idrauliche della serie VBCD sono valvole di controllo discesa e movimento a doppio effetto. La loro azione blocca quindi il cilindro e ne controlla il movimento in entrambe le direzioni; e sono dunque indicate per applicazioni in cui sia necessario non solo controllare la fase di discesa di un carico sospeso e soggetto a forza gravitazionale, ma anche garantire la stabilità nella posizione di lavoro dell’attuatore in presenza di carichi bidirezionali, come avviene per esempio nei motori idraulici reversibili. L’installazione di queste valvole di bilanciamento all’interno dell’impianto idraulico prevede che alle due linee ad apertura controllata siano collegate quelle di rientro del cilindro. Due valvole di ritegno consentono invece l’alimentazione in flusso libero durante la fase di mandata. Grazie al rapporto di pilotaggio (rapporto di riduzione tra la linea del carico e quella di pilotaggio idraulico) la pressione necessaria per aprire le valvole è inferiore a quella di taratura. Alimentando la linea sul lato opposto a quello del carico, si agisce sulla linea di pilotaggio che ha il compito di gestire l’apertura parziale della linea di discesa. Questa parzializzazione (meetering) consente il controllo del movimento dell’attuatore contrastando la forza gravitazionale che tende ad abbassarlo in modo repentino ed evitando il fenomeno della cavitazione. Una ulteriore funzione delle valvole di bilanciamento doppie a doppio effetto VBCD è quella di protezione e la struttura collegata all’attuatore: in caso di incremento della pressione causato da carico troppo elevato o da urti accidentali. La valvola infatti funziona anche come valvola limitarice di pressione o antiurto e si apre quando la pressione del carico raggiunge il valore di taratura. Affinchè ciò sia possibile è necessario che la linea di rientro sul distributore sia collegata a scarico. La VBCD è una valvola overcenter non compensata: eventuali pressioni residue sulle linee di rientro contrastano l’apertura della valvola alzandone i valori di taratura e pressione di pilotaggio necessaria per aprirla. Si consiglia dunque di installare questo tipo di valvola in impianti che prevedono distributori con cursore con utilizzi collegati a scarico in posizione neutra (centro aperto). Caratteristica fondamentale per le valvole di bilanciamento è la tenuta idraulica, grazie alla quale è possibile il sostentamento del carico. Per assicurare la migliore tenuta idraulica, i componenti interni delle valvole a doppio effetto Oleoweb sono costruiti in acciaio ad alta resistenza, temprato e rettificato e durante il processo produttivo vengono accuratamente verificate le dimensioni e le tolleranze geometriche degli organi di contatto, nonché la tenuta stessa a valvola montata. Le VBCD fanno parte della famiglia delle valvole parts in body: tutti i componenti trovano cioè alloggiamento all’interno di un collettore idraulico (corpo valvola). Grazie a questa soluzione è possibile gestire portate elevate contenendo le dimensioni di ingombro. Il corpo e i componenti esterni sono realizzati in acciaio ad alta resistenza. Il trattamento di zincatura ne protegge dall’ossidazione le superifici a contatto con l’aria. La lavorazione del corpo sulle sei facce garantisce alle valvole di bilanciamento Oleoweb una esecuzione ottimale del trattamento superficiale a vantaggio della sua efficacia. Per applicazioni esposte ad agenti corrosivi particolarmente aggressivi (es. applicazioni marine) è disponibile su richiesta il trattamento di Zinco-Nickel. Il corpo in acciaio assicura inoltre una elevata resistenza all’usura con benefici in termini di affidabilità e durata della valvola; la sua forma consente un facile montaggio di tubi con raccordi a occhio (banjo). Le taglie disponibili per le valvole overcenter VBCD vanno da BSPP 1/4” a BSPP 3/4”. La pressione massima di lavoro è 350 bar mentre ne è consigliato l’impiego per portate fino a 120 l/min in funzione della taglia scelta. Si consiglia di tarare la valvola di bilanciamento oleodinamica a un valore del 30% superiore a quello del carico massimo di lavoro per ottenere il funzionamento ottimale. Sono disponibili diversi campi di settaggio e diversi rapporti di pilotaggio per meglio adattarsi a tutti i tipi di applicazione. È inoltre possibile sigillare la taratura mediante un cappuccio in plastica, proteggendola da eventuali manomissioni.

Files